Sottorete Shop
Oggi è


     
Tecnica
SHOP
Galleria Foto
Risultati
Classifiche
Calendari
Siti Amici
Links
new Inserisci Comunicati new
Aggiungi un sito
Lo Staff
Collabora con noi
Registrati
Contatti










Passo falso per la WebProject Sottorete

 
Perdono fuori casa al tie break con L'Ozieri.

Doveva essere un domenica tranquilla per la WebProject Sottorete che, visto il risultato dell'andata, si aspettava di vincere agevolmente contro la New Volley Ozieri. Ma nella pallavolo tutto può accadere e non si può mai dire di aver vinto fino a che l'arbitro non fischia l'ultimo punto.

La squadra catalana scende in campo convinta dei propri mezzi, ordinata e motivata vince il primo set in scioltezza 19 a 25.

Il secondo set inizia bene e tronfi per l'andamento della gara, decidono di cambiare gli assetti per dare spazio ai compagni in panchina. Ma l'atteggiamento inverecondo degli algheresi avrà conseguenze nefaste. Infatti, nonostante la sottorete conduca il set in vantaggio fino al 19-22, dopo una serie di sfortunati eventi, perdono il set con il punteggio di 25 a 23.

Il terzo set parte male, sopratutto per il palleggiatore della sottorete Pitzolu, che non trovando la quadra regala diversi punti agli avversari. Prestazione insolita, tanto che i compagni sospettano allegoricamente che Mario abbia ceduto qualche punto in cambio di una bisaccia piena di birra e formaggio. Di fatto in pochi minuti si trovano a dover gestire un parziale di 9 a 1.
I catalani accennano una timida reazione ma l'ampio vantaggio accumulato permette alla New volley di vincere meritatamente il set per 25 a 20.

Nel frattempo il mister Sotgia, assente fino a quel momento, sopraggiunge in palestra. Mette ordine e schiera la formazione del primo set con Ogno palleggiatore. La squadra reagisce e porta a casa il quarto set agevolmente per 17 a 25.

Il quinto e ultimo set ha un avvio abbastanza equilibrato, ma i catalani hanno una marcia in più e si portano ad un punto dalla vittoria con ben 5 punti di scarto. 9 a 14.
A questo punto sembra fatta. Ma gli algheresi non hanno fatto i conti con la "paura di vincere", infatti dopo un paio di errori in attacco di Castaldi e Sghirru il coach sotgia chiama time out invita a Ogno ad essere più cinico. 12-14. Ma la tenacia degli ozieresi che non sbagliano un colpo e i sottoretini intimiditi dal recupero degli avversari portano il match alla sua conclusione con l'incredibile e improbabile punteggio di 20-18.

Il coach Sotgia commenta: è mancato un po' di cinismo e un pizzico di fortuna, ma questa è il bello della pallavolo!

Prossima gara domenica alle 20,30 ad Alghero contro i primi in classifica della ASD Smerada Ossi.


.:: Area Riservata ::.
Nome utente

Password

Ingresso Automatico
.:: News dai campionati ::.
  Serie A1    
Serie A2
Serie B1
Serie B2
Serie C
Serie D
Altre Categorie



.:: Un occhio su ::.



Imposta come pagina iniziale - aggiungi ai preferiti - Segnala un sito