Sottorete Shop
Oggi è


     
Tecnica
SHOP
Galleria Foto
Risultati
Classifiche
Calendari
Siti Amici
Links
new Inserisci Comunicati new
Aggiungi un sito
Lo Staff
Collabora con noi
Registrati
Contatti










Francesca Piccinini: i suoi primi 40 anni - sottorete

  10 Gennaio 1979. Si tratta della data di nascita di una delle più importanti pallavoliste italiane nella storia del nostro sport preferito. Stiamo ovviamente parlando di Francesca Piccinini, ancora in attività e da quanto ha dichiarato, con nessuna voglia di smettere: che non voglia concludere la sua carriera prima del prossimo quinquennio sarebbe quasi da scommetterci con o senza codicebonus-it.com da utilizzare. Inutile dirlo: la fama di Francesca, oltre per le sue imprese sportive, è stata moltiplicata dalla sua bellezza che l'hanno trasformata anche in una ricercatissima cover girl per riviste, calendari (best seller nel 2004), TV (Colorado Cafè su Italia 1) e perfino cinema con la partecipazione al film Femmine Contro Maschi nel 2011. Il grande successo extra sportivo però non l'ha affatto impedito di rimanere una atleta seria e sempre pronta a sacrificarsi in allenamento per mantenere altissime le sue performance anche negli enta e da quest'anno anche negli anta.

Francesca è stata anche precocissima nella sua carriera: debutta infatti in serie A alla tenerissima età di 14 anni, mentre soltanto due anni dopo fa la sua prima presenza con la maglia azzurra. 5 scudetti, 6 Champions League, 1 coppa Cev, 1 Coppa delle Coppe, 1 Supercoppa Europea, 3 Coppa Italia e 5 Supercoppe italiane è il suo incredibile palmares nella sua carriera nei club mentre con la nazionale ci sono due vittorie mondiali ed una europea con l'unico rammarico rappresentato dall'assenza di bei ricordi dalle Olimpiadi a cui ha partecipato.

Una ragazza sempre pronta a tuffarsi in nuove esperienze senza paure. Impossibile dimenticare alla fine degli anni '90 la sua esperienza in Brasile nel club Paranà più precisamente nella stagione 98-99. In quel periodo la nazionale carioca era indubbiamente la più forte al mondo ed il campionato nazionale poteva contare su grandissime giocatrici e bravissimi allenatori. Parlando di quell'avventura intercontinentale, la Piccinini ha dichiarato che forse avrebbe dovuto fare anche altre esperienze all'estero ma che al contempo si è trovata davvero bene nella sua lunga permanenza alla Foppapedretti Bergamo.

Ora Francesca vuole pensare soltanto alla pallavolo ma una volta conclusa la sua carriera sportiva, ha dichiarato che non disdegnerebbe affatto entrare in pianta stabile nel mondo dello spettacolo, più specificatamente in TV amerebbe partecipare a due programmi ovvero Masterchef e Ballando con le Stelle. Così scopriremo se è pure brava ai fornelli e a ballare...

Ha pure già individuato la sua possibile erede: si tratta di Elena Pietrini, la diciottenne schiacciatrice del Club Italia e toscana come lei. Sul cambiamento rivoluzionario delle regole della pallavolo dal 1993 ad oggi, Francesca Piccinini ha confessato di essersi dovuta adattare ma che preferisce di gran lunga la disciplina così come è attualmente, più spettacolare ed intensa.

Infine sul regalo che vorrebbe concedersi per questo 2019 in cui è entrata nei 40 anni non ha dubbi: la settima Champions League sarebbe la ciliegina sulla torta di un palmares già oggi davvero incredibile. E allora non possiamo che fare anche noi gli auguri di buon compleanno a Francesca Piccinini augurandogli 100 di questi giorni!



.:: Area Riservata ::.
Nome utente

Password

Ingresso Automatico
.:: News dai campionati ::.
  Serie A1    
Serie A2
Serie B1
Serie B2
Serie C
Serie D
Altre Categorie



.:: Un occhio su ::.



Imposta come pagina iniziale - aggiungi ai preferiti - Segnala un sito