Sottorete Shop
Oggi è


     
Tecnica
SHOP
Galleria Foto
Risultati
Classifiche
Calendari
Siti Amici
Links
new Inserisci Comunicati new
Aggiungi un sito
Lo Staff
Collabora con noi
Registrati
Contatti










Villa Rosa: a un passo dall'impresa

 
Turi (BA) - Non è stata una gara a senso unico, questo è certo. In casa della vice-capolista Turi il Villa Rosa tira fuori dal cilindro una prestazione non esente da errori ma maschia e piena di voglia di vincere, tale da cogliere spesso impreparato un Turi che ha rischiato di compromettere la sua rincorsa al primo posto. Una prestazione che fa ben sperare per i prossimi impegni fondamentali ma che lascia l’amaro in bocca. L’inizio di gara è di marca barese. Seppure la partenza sia piena di capovolgimenti di fronte è il Turi a spiccare il volo approfittando di alcune ricezioni ospiti fuori controllo. Manicone a muro su D’Amico da il +4 ai baresi e da qui in poi il set fila liscio per il Villa Menelao che allunga grazie ad altri errori dei biancoazzurri, che appaiono leggermente timorosi e appannati. Si torna in campo con un Martina volenteroso e per nulla abbattuto. Gli ace di D’Amico e Cisternino e la doppia fischiata a Parisi (una delle pochissime a dire il vero) spinge avanti il Martina (10-5). Cisternino, però, viene murato in due occasione e il Turi rosicchia punti sino alla parità che rimette tutto in discussione. Bosco non è in giornata di grazia e L’Abbate dal centro costringe Narracci al time out (16-19). Il Martina, però, non riesce a mantenere il cambio palla. Manicone riporta tutto in parità e Rizzi ha vita facile con un suo tap-in dopo una difesa sbagliata dagli ospiti. Si continua sul filo del rasoio sino al set point locale ancora ad opera di Manicone. Schena e Massafra nel Martina mentre Bosco getta in rete la prima palla set. Rizzi però recupera il servizio e nell’azione successiva una netta doppia di Massafra chiude i conti di un set che, a conti fatti, poteva essere conquistato solo gestendo il risultato. Sempre punto a punto anche nel terzo parziale. Turi e Martina si contendono una-due lunghezze e il gioco continua ad essere godibile. Pollicelli trova il 22 pari poco prima del time out locale. Al ritorno in campo è ancora Pollicelli a scaricare il suo attacco su Bosco. La difesa dell’opposto turese sbatte sul soffitto della “Pertini” (22-23). L’Abbate mura ancora Bosco e, sul primo set point, una ricezione staccata dei locali porta all’errore in attacco. Set vinto meritatamente dal Villa Rosa che sembra in palla. Quarto parziale in bilico come sempre sino al giallo… Giallo come il colore del cartellino che il Sig. Chiriatti estrae per punire le proteste del dirigente accompagnatore martinese. Il tentativo di spiegazioni dello stesso in direzione del secondo arbitro, Sig. Gratis, porta al cartellino rosso. Una sanzione che pare molto dubbia date le motivate proteste derivanti da un buon numero di errori commessi dalla coppia arbitrale, apparsa sicuramente inadeguata ad una gara di tale spessore, e arrivata durante un’azione di gioco, fermata in modo indiscriminato dal Sig. Chiriatti assegnando in prima istanza il punto agli avversari senza indicare la “dubbia”, episodio su cui la società martinese ha presentato ricorso a fine gara. Questo episodio, sommato a un’accompagnata su primo tocco di Tucci, a un’invasione aerea sempre di Tucci in fase di palleggio martinese e a un paio di palloni fischiati incredibilmente fuori senza un minimo accenno di rettifica da parte del Sig. Gratis hanno rovinato una gara giocata in modo corretto e spettacolare sul campo. Seppure con questi handicap il Villa Rosa arriva al secondo tecnico con un mini-break di vantaggio sino al citato episodio dell’invasione su palleggio di Maoro (22-21) che regala, letteralmente, il vantaggio al Turi. Tucci tiene il vantaggio e Bosco mura di netto D’Amico. Muro anche su Cisternino e gara chiusa con una sconfitta immeritata per il Villa Rosa che avrebbe potuto portar via punti da Turi, utili a staccare la zona rossa. Ora un ciclo importante: Manfredonia, Ariano e Putignano. Servono 9 punti… A tutti i costi!

Tabellino gara del 07.03.2009
Campionato Nazionale Serie B2 gir. H – 5° giornata di ritorno
VILLA MENELAO TURI - HOTEL VILLA ROSA MARTINA

VILLA MENELAO TURI:
1 Rizzi (13), 4 Parisi (3), 5 Tucci (14), 6 Campanella (12), 7 Giannini (0), 8 Giunta (L), 9 Micelli (ne), 10 Cramarossa (ne), 11 Bosco (14), 12 Schettini (ne), 13 Salvatore (ne), 14 Manicone (13), 15 Palmisano (ne).
Coach: Gianni Narracci
Attacco: 71%; Ricezione: 62%; Muri vinc.: 9; Ace: 3; Batt. Sb.: 7.

HOTEL VILLA ROSA MARTINA:
1 Mancini (L), 2 D’Amico (17), 3 Massafra (0), 4 Colucci (ne), 6 Siena (ne), 7 Schena (1), 8 Pollicelli (16), 11 Maoro (0), 13 L’Abbate (5), 15 Losito (0), 16 Miraglia (8), 18 Cisternino (14).
Coach: Giuseppe Murri
Attacco: 71%; Ricezione: 64%; Muri vinc.: 8; Ace: 3; Batt. Sb.: 6.

Direttori di gara: Stefano Chiriatti (LE) – Vincenzo Gratis (LE)
Risultato e parziali: 3-1 (25-17; 26-24; 22-25; 25-22)
Durata set: 22’, 27’, 32’, 25’ Tot. 106’
Campo di Gara: Palestra ITC “Pertini” – Turi (BA)


Tratto da Michele Lillo - www.pallavolomartina.it

.:: Area Riservata ::.
Nome utente

Password

Ingresso Automatico
.:: News dai campionati ::.
  Serie A1    
Serie A2
Serie B1
Serie B2
Serie C
Serie D
Altre Categorie



.:: Un occhio su ::.



Imposta come pagina iniziale - aggiungi ai preferiti - Segnala un sito