Sottorete Shop
Oggi è


     
Tecnica
SHOP
Galleria Foto
Risultati
Classifiche
Calendari
Siti Amici
Links
new Inserisci Comunicati new
Aggiungi un sito
Lo Staff
Collabora con noi
Registrati
Contatti










Standing ovation per il Villa Rosa Martina

  Martina Franca (TA) - Era questa la gara che tutti si aspettavano dal Villa Rosa. Una gara di nervi, tattica e cuore vinta con merito e contro un Casoria che, cadendo a Martina, ha steccato il primo posto solitario in graduatoria. Il Villa Rosa di Coppa Italia è tornato, spumeggiante e bello da vedere, a conferma di quanto questa squadra, se in giornata e al completo, possa ancora competere per i playoff. I risultati del non turno di B2, poi, confermano la voglia di crederci considerate le sconfitte delle prime tre in classifica che hanno ridotto il gap tra il Villa Rosa e i playoff a soli 5 punti. E’ un inizio concitato ed equilibrato quello che porta il Casoria al +2 nel primo tecnico. Miraglia attacca e fa ace e da il la al sorpasso martinese con una superiorità che si concretizza sul 19-15 grazie ad una doppia fischiata a Menna in palleggio. Due muri subiti da Pollicelli non bastano agli ospiti che chiedono time out sul 21-18 dopo una netta invasione a muro. Molte saranno le proteste dei campani su una presunta invasione di Miraglia ma il punto del 23-20 è martinese. Prima Cisternino e poi un muro del solito Miraglia chiuderanno le ostilità di un parziale giocato in scioltezza da un Villa Rosa bello da vedere. Si riparte con gli ospiti ancora in vantaggio. Pacecchi rompe l’equilibrio e una ricezione negativa di Mancini propizia il 4-7 Casoria. Murri chiama la sospensione e il Martina tiene il parziale punto a punto sino al secondo tecnico (15-16). D’Amico e Miraglia spingono i locali sul +3 ma il Casoria non ci sta. Dopo il secondo time out di Murri D’Amico vola altissimo a chiudere il 20-18. Finale di set marchiato Cisternino. Con tre punti negli ultimi scambi, la “banda” martinese chiude i conti annichilendo la pur ottima resistenza avversaria. Il Villa Rosa è avanti 2 a 0 ma un po’ sulle gambe. Nel terzo set la parità tiene sino al punto numero 6 quando gli avanti martinesi iniziano a risentire della stanchezza. Molti gli attacchi in rete mentre Fasulo e Di Domenico approfittano dei passaggi a vuoto martinesi. Sul 22-15 il set è praticamente archiviato e mentre il Villa Rosa ricarica le pile per il quarto Fasulo chiude la contesa (16-25). Il quarto parziale è una girandola di emozioni. L’8-5 iniziale del Martina viene subito recuperato dalla vice-capolista che con Nocera e De Luca accorcia sino a portarsi sul 15 pari. Al rientro dal secondo tecnico Cisternino mantiene un mini-break di vantaggio interno ma Fasulo è bravo a rispondere a Losito. 20 pari. Cisternino ancora a segno e L’Abbate entra per Losito. Il punto del 22-20 martinese viene prima concesso e poi annullato per una presunta invasione di Miraglia. Da questo episodio e dalle proteste ospiti nasce l’ammonizione per Nocera che porta il risultato sul 22-21. De Luca mura Cisternino ma il top scorer martinese mette giù il punto 23. Fasulo attacca fuori e il Martina ha 2 match point. Il primo è annullato da Di Domenico mentre il secondo viene attaccato fuori da Salerno. Murri chiama il time out sul 24 pari e spezza l’inerzia di un fine set incandescente. 25-24 targato Salerno mentre Fasulo, sul contrattacco, sbaglia da posto 2 regalando la vittoria ad un Martina ritornato finalmente grande. Una prova di carattere e bravura con tratti di gioco spettacolare. Tanto di cappello al Villa Rosa che conquista una vittoria di prestigio ma che dovrà essere solo la prima di una serie utile a riacciuffare le prime posizioni della graduatoria. Intanto lunedì 22 dicembre, a sole 48 ore da questa impresa, si torna in campo al PalaWojtyla contro il Lucera per l’andata dei sedicesimi di Coppa Italia.

Tabellino gara del 20.12.2008
Campionato Nazionale Serie B2 gir. H – 9° giornata di andata
HOTEL VILLA ROSA MARTINA – CIA GIOTTO CASORIA

HOTEL VILLA ROSA MARTINA:
1 Mancini (L), 2 D’Amico (16), 3 Massafra (ne), 4 Colucci (ne), 7 Schena (ne), 8 Pollicelli (8), 10 Salerno (15), 11 Maoro (1), 12 Ceppaglia (ne), 13 L’Abbate (0), 15 Losito (2), 16 Miraglia (14), 18 Cisternino (17).
Coach: Giuseppe Murri
Attacco: 72%; Ricezione: 74%; Muri vinc.: 8; Ace: 4; Batt. Sb.: 14.

CIA GIOTTO CASORIA:
1 Ferrentino (2), 3 Saccone (8), 5 Flaminio (ne), 7 Pagano (1), 8 Coppola (L), 9 Di Domenico (5), 10 Fasulo (13), 11 Nocera (8), 12 Menna (1), 15 Pessina (0), 17 Pacecchi (6), 18 De Luca (10).
Coach: Michele Romano
Attacco: 73%; Ricezione: 61%; Muri vinc.: 6; Ace: 2; Batt. Sb.: 10.

Direttori di gara: Niccolò Visaggio (BA) – Fernando Papa (LE)
Risultato e parziali: 3-1 (25-20; 25-22; 16-25; 26-24)
Durata set: 25’, 30’, 22’, 34’ tot. 111’.
Campo di Gara: PalaWojtyla – Martina Franca (TA)


Tratto da Michele Lillo - www.pallavolomartina.it

.:: Area Riservata ::.
Nome utente

Password

Ingresso Automatico
.:: News dai campionati ::.
  Serie A1    
Serie A2
Serie B1
Serie B2
Serie C
Serie D
Altre Categorie



.:: Un occhio su ::.



Imposta come pagina iniziale - aggiungi ai preferiti - Segnala un sito